Candido Cannavò, una figura imparziale che manca al Calcio di oggi

Un esempio serissimo di sportività e di imparzialità nel Calcio, era l’indimenticato direttore della Gazzetta, Candido Cannavò.

Calcisticamente ateo o poligamo come amava definirsi talvolta, dall’alto della sua professionalità, riusciva sempre a mantenere un ruolo distaccato dalle vicende calcistiche pur essendone profondamente coinvolto. Come un giudice imparziale cercava di placare gli animi, criticando con le giuste parole, alle volte anche non totalmente “giornalistiche” in seguito a vicende che facevano scalpore nel Calcio e lo sport.

Lui stesso spesso sosteneva che drammatizzare nel Calcio è da sciocchi. E quello che è successo ieri è una drammatizzazione di una partita epica, a tratti imbarazzante e, principali colpevoli di questa tragedia greca, sono il portiere della Juventus della Nazionale Gianluigi Buffon e il Presidente Agnelli.

Se il secondo non è la prima volta a trovarsi troppo tifoso e poco Presidente, lo sfogo di Buffon a fine partita è una inedita e spiacevole novità.
Quasi sempre esempio di sportività, il finale di Real Madrid – Juventus ha visto Buffon criticare anche pesantemente l’arbitro, reo di aver concesso un rigore all’ultimo minuto, o quasi.

“Al posto del cuore, hai la spazzatura”. Una critica da cui prende le distanze anche Alex Del Piero, storica bandiera Juventina. Non andremo ad analizzare il contenuto delle critiche di Buffon. Non siamo qui a parlare di tecnicismi calcistici, che non è l’oggetto del nostro articolo, quanto dell’occasione sprecata da Buffon, per una volta, di rimanere in silenzio.

La responsabilità di una bandiera calcistica, a prescindere dalla maglia che indossa, non deve e non può permettersi un’uscita del genere. Specie quando hai l’onere e l’onore di essere una delle ultime bandiere rimaste.

E sono in queste occasioni che figure come Candido Cannavò mancano e aveva proprio ragione a sostenere che drammatizzare, nel Calcio, è da sciocchi.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2021 Bollani SRL - Partita​ ​IVA​ ​09966880966 - Powered by: 0039Italia

Log in with your credentials

Forgot your details?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi